Ricerca

Lingua Switcher

villa Lysis In evidenza

Sull'isola di Capri le dimore, come quella di Jacques Fersen, nascevano per "scrivervi poesia per tutta la vita". Così Fersen chiamava a progettare il suo spazio, lo scenografo Chimot che per lui creò Villa Lysis, consacrata "all'amore e al dolore". Jacques Fersen, sull'isola nel 1904, prese in affitto una residenza a via Tragara. 
Ben presto ritenne quella strada troppo animata di turisti e cominciò a coltivare l'idea di costruirne una ma in una zona praticamente irraggiungibile. Il suo eremo nacque su un picco del Monte Tiberio.

"La gente senza dubbio avrebbe chiesto chi poteva abitare ed essersi costruito un palazzo in un posto simile; e allora avrebbe saputo che era il rifugio di un poeta francese, giovane e bello, che aveva voltato le spalle al mondo....". Villa Lysis, comunemente anche villa Fersen rappresenta forse, più di altre, l'emblema di quelle ovattate dimore che sprigionano ancora oggi la fisicità di quanti le "pretesero", vi vissero e tra le cui pesanti mura sono ancora custoditi gli odori, le sensazioni, i piccoli segni di vita. Appollaiata sul ciglio della rupe a picco sul mare ci appare come un fantasma bianco immerso tra pini e cipressi.

Ristrutturata di recente da parte delle Amministrazione Comunale di Capri, divenuta sede per concerti, é tornata agli antichi splendori: Il salone con il soffitto a volta, le maioliche azzurre e floreali dei terrazzi, lo scalone d'ingresso con la balaustra in ferro battuto.


© Riproduzione riservata

BIBLIOGRAFIA
• Roger Peyrefitte, L'esule di Capri, Milano, Longanesi, 1959.
• Romana de Angelis Bertolotti, Capri. La natura e la storia, Milano, 1990, ISBN 88-7621-351-1.
• Fausto Esposito, I misteri di villa Lysis - Testamento e morte del barone Jacques Fersen, Capri, La Conchiglia, 1996.
• Jana Revedin, Lysis, Klagenfurt, Wieser, 2011, ISBN 978-3-85129-906-9.
• Jacques Fersen, Akademos, première revue gay française 1909. Adelsward-Fersen et la "cause homosexuelle", a cura di Mirande Lucien, Capri, QuestionDeGenre, 2000, ISBN 2-908050-51-X.
• Robert Aldrich, The Seduction of the Mediterranean: Writing, Art, and Homosexual Fantasy, Routledge, 1993, ISBN 0-415-09312-0.

Informazioni aggiuntive

  • come arrivarci:

    dalla Piazzetta Umberto I° prendere la via Sopramonte, arrivati alla Croce continuare per via Tiberio e proseguire per la via Lo Capo, la si raggiunge in circa 40 minuti. Si può raggiugere la Croce anche da via Le Botteghe, proseguendo per via Fuorlovado.  Entrambi i  percorsi si snodano lungo il centro abitato di Capri tra vicoletti, giardini, vigneti e lungo la strada trovere anche altre ville e dimore.

  • indirizzo: via Lo Capo | Capri
  • telefono: +39 081 838 61 11 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • ingresso: libero
  • orari di apertura: dal mattino al pomeriggio alle 18
  • chiusura: invernale
`

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione COOKIE | PRIVACY POLICY