Ricerca

Lingua Switcher

2017 | Premio Anacapri Bruno Lauzi

24-08-2017 - Audtorium Paradiso - ore 21.00
Il “Premio Anacapri Bruno Lauzi - Canzone d’autore” giunge quest’anno alla decima edizione.
Il Premio è stato ideato dallo scrittore e giornalista Roberto Gianani per offrire una ribalta alle creazioni inedite dei giovani cantautori italiani. Un’autorevole giuria, composta da artisti affermati e professionisti del settore discografico, valuterà centinaia di partecipanti in cerca di visibilità per il proprio talento e selezionerà i cinque finalisti che si confronteranno nella serata di premiazione che si terrà alla fine di agosto all’Auditorium Paradiso di Anacapri.


premio“Premio Anacapri Bruno Lauzi – Canzone d’Autore 2017” - X Edizione

6 GIOVANI CANTAUTORI E CANTAUTRICI SI CONTENDONO IL PREMIO CON I LORO INEDITI E CON UNA COVER DEDICATA AL GRANDE CANTAUTORE GENOVESE

L’emozionante serata di gala sarà giovedì 24 agosto al Teatro Paradiso di Anacapri, con inizio alle ore 21.00.
Marino Bartoletti e l’attrice Francesca Ceci condurranno l’evento che prevede le esibizioni dal vivo dei 6 finalisti e il tributo di Dodi Battaglia a Bruno Lauzi.

La giuria presieduta da Giordano Sangiorgi, organizzatore del MEI - Meeeting delle Etichette Indipendenti di Faenza – ha selezionato i primi cinque finalisti che interpreteranno oltre al loro brano inedito anche un brano di Lauzi e precisamente gli artisti e i brani finalisti saranno:

- Roberta Giallo, con “Mamma com’è” e “Il Poeta”;
- Tuto Marcondes, con “Cittadino del mondo” e “Ritornerai”;
- Guido Maria Grillo, con “Nell’attimo dell’abbandono” e “Lo Straniero”;
- Leo Folgori con “Nuvole” e “La Tartaruga”;
- Iza & Sara con “Favola”e “Laika la Balalaika”;

Il sesto finalista del concorso della X Edizione del Premio Anacapri Bruno Lauzi, scelta tramite il contest on-line che si è tenuto dal 5 luglio al 5 agosto sui social del premio, ed è Laura Pizzarelli con “La Libertà” e “Ti Ruberò”.

Nel corso della manifestazione verrà assegnato il Premio “Anacapri Penna d’Autore 2017” a Rita Dalla Chiesa per l’impegno sociale e a Dodi Battaglia uno dei più prestigiosi e poliedrici solisti del panorama internazionale ai quali verranno consegnate ai vincitori delle stilo Montegrappa.

Il gran finale vedrà la proclamazione dei vincitori con le designazioni del miglior testo, della migliore musica, della miglior cover, del vincitore assoluto e la consegna del Premio Cora. Il vincitore assoluto si esibirà al Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti 2017 di Faenza sabato 30 settembre al Teatro Masini.

Tra gli ospiti e giurati Gianfranco Fasano, Carlo Marrale, Andrea Vianello e Alberto Zeppieri.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione COOKIE | PRIVACY POLICY