Ricerca

Lingua Switcher

Super User

Pagina 4 di 51

29-31 Agosto 

Il salotto della Sfinge
“Villa aperta” sul tema dell’uguaglianza con presentazioni di film e libri, colloqui sullo sport
e mostra dell’artista e illustratrice svedese Liselotte Watkins

Ingresso gratuito.
La mostra si svolge nella loggia delle sculture, gli altri eventi sui vari palchi della villa


Villa San Michele ad Anacapri
Villa San Michele è un luogo magico da non perdere.
Per qualcuno un vero e proprio paradiso terrestre, altri la definiscono la perla dell’isola, un luogo dove,
per un momento, puoi sentirti fuori dal mondo.

La dimora di Axel Munthe è senza dubbio un esempio unico di come un sogno possa diventare realtà.

16 Agosto, 20.00
Francesco Nicolosi, pianoforte,
Theodore Kerkezos, sassofono,
Martina Velimachiti, soprano


S. Rachmaninov , M. Ravel, D. Milhaud, C. Debussy, M. Theodorakis, P. Iturralde

VILLA SAN MICHELE
ANACAPRI

Terrazza – 200 posti – Ingresso 15/5 €
Posti limitati.
La biglietteria apre mezz’ora prima del concerto.
I biglietti potranno inoltre essere preacquistati presso il bookshop del museo,
aperto tutti giorni dalle ore 9 alle ore 18.

Tel +39 081 8371401.


Il programma potrebbe subire variazioni. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima.
Servizio straordinario del bar Cafè Casa Oliv in occasione degli eventi.

9 Agosto, 20.00
Leonora Armellini, pianoforte
F. Poulenc – S. Rachmaninov – F. Chopin

Villa San Mcihele
ANACAPRI
Terrazza – 200 posti – Ingresso 15/5 €Posti limitati.
La biglietteria apre mezz’ora prima del concerto.
I biglietti potranno inoltre essere preacquistati presso il bookshop del museo, aperto tutti giorni dalle ore 9 alle ore 18.

Tel +39 081 8371401.


Il programma potrebbe subire variazioni. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima.
Servizio straordinario del bar Cafè Casa Oliv in occasione degli eventi.

 

L'Ora Blu ©


© Luca Campigotto | Luca Campigotto, Marina Grande
 
LUCA CAMPIGOTTO. L'ORA BLU
Dal 31 Agosto 2019 al 06 Ottobre 2019

CAPRI | NAPOLI
Certosa di San Giacomo
via Certosa 10
a cura di Denis Curti
SITO UFFICIALE: http://www.fondazionecapri.org

COMUNICATO STAMPA: 

Una mattina, siccome uno di noi era senza nero, si servì del blu: era nato l’impressionismo. 
Pierre-Auguste Renoir 

La luce è la protagonista del Festival di Fotografia a Capri giunto all’XI edizione.
Dalla luce dipendono il nostro vedere e il modo in cui possiamo percepire la realtà che ci circonda.
La percezione della luce è dunque l’occasione per dare vita alla costruzione di nuovi linguaggi espressivi. 
Nelle fotografie di Campigotto ritroviamo percezioni fantastiche che lasciano trapelare un mondo altro,
viaggi sensoriali ed epifanie che si svelano nella natura selvaggia,
nella meraviglia dell’arco naturale, in un cielo affollato di stelle o nel silenzio delle architetture avvolte
nella luce soffusa del momento prima del tramonto, che preannuncia il passaggio dalla luce al buio, la cosiddetta Ora Blu.
Questo particolare momento si può identificare con quell'istante inafferrabile tra la veglia e il sogno, metafora di spazio interiore,
silenzio e contemplazione, nonché ponte tra realtà e fantasia, che ci consente di compiere incursioni nel fiabesco e nel magico.

Nella sua personale lettura, l’artista rinuncia totalmente a immagini documentarie o di stampo realistico,
sentendo il bisogno di ripartire dalla narrazione e costruendo uno spazio dedicato all’immaginazione.
In questo senso l’autore crea dei fondali per nuove storie,
che poi mette insieme trasformando le brevi sequenze narrative in una raccolta di racconti,
portando l’attenzione sull’elemento empatico ed interattivo della visione.
 
In questo contesto si inserisce il progetto di danza Fuggente Blu, prodotto dalla Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto,
che torna a Capri, con un nuovo progetto in dialogo con l’isola, con la sua storia,
i suoi paesaggi e con le iniziative importanti attraverso le quali promuove il proprio ruolo di culla della cultura.
La danza è corpo in movimento, bellezza; nell’ambito di questa partnership non si vuole rinchiuderla in spazi teatrali,
ma presentarla sullo sfondo del magnifico landscape caprese.

Dopo l’esperienza alla Villa di Tiberio nel 2018, stavolta
è stato scelto il primo punto d’approdo del visitatore all’arrivo nel capoluogo isolano, ad un passo dalla Piazzetta.
I corpi di tre danzatori convocati per l’occasione si staglieranno in una sorta di installazione coreografica
pensata per rendere omaggio a quello stesso momento magico,
alla stessa ora blu alla quale è dedica la mostra di fotografia promossa dalla Fondazione Capri.
Autore ne è Diego Tortelli, coreografo residente della Fondazione Nazionale della Danza.

La scelta dei pittori impressionisti, di rappresentare la realtà cogliendone le impressioni istantanee portò ad esaltare la sensazione dell’attimo fuggente.
Secondo i pittori impressionisti la realtà muta continuamente di aspetto.
La luce varia ad ogni istante, le cose si muovono spostandosi nello spazio: la visione di un momento è già diversa nel momento successivo.
Tutto scorre.
Nella pittura impressionista le immagini trasmettono sempre una sensazione di mobilità.
L’attimo fuggente non ha nulla a che fare con le storie: esso coglie le sensazioni e le emozioni.
L’attimo fuggente della pittura impressionista ha analogie evidenti con la fotografia,
ma anche con il corpo danzante che crea con il suo movimento costante e il suo gioco ritmico una collezione di “attimi fuggenti”
che non possono essere quindi legati a una narrazione.
“Fuggente blu” è un quadro, all’interno del quale 3 danzatori giocano con i loro corpi creando attimi dettati dal suono di una musica Blues
che ci accompagna in questo viaggio di creazione di attimi fuggenti;
esattamente come in quel lieve momento del crepuscolo in cui tutto il cielo si pittura di blu. Un fuggente blu. (Diego Tortelli, maggio 2019) 


Luca Campigotto è nato a Venezia nel 1962, vive a Milano e New York. Dopo la laurea in storia moderna
con una tesi sulla letteratura di viaggio nell'epoca delle grandi scoperte geografiche,
si dedica alla fotografia di paesaggio e architettura realizzando progetti su Venezia,
Roma, Napoli, Londra, New York, Chicago, la strada delle casbah in Marocco, 
templi di Angkor, Cile, India, Patagonia, Isola di Pasqua, Islanda, Cina, Yemen, Iran e Lapponia.
Coltiva da sempre l'interesse per la scrittura: nel 2005 la rivista letteraria Nuovi Argomenti
ha pubblicato una selezione di sue immagini e poesie.
È autore del calendario Epson 2014 e del calendario GEO-New York 2016. 

Ha esposto: Mois de la Photo e MEP, Parigi;
Somerset House, Londra; Galleria Gottardo, Lugano; IVAM, Valencia; The Art Museum e The Warehouse, Miami; CCA, Montreal; MOCA,
Shangai; Biennale di Venezia (1997, 2000, 2011) Museo Fortuny e Palazzo Ducale, Palazzo Zen, Venezia;
MAXXI, MACRO, Museo del Vittoriano, Istituto Nazionale della Grafica e Festival della Fotografia,
Roma; Museo della Scienza e della Tecnica, Milano; MART, Rovereto; Fotografia Europea, Reggio Emilia. 
Monografie principali: Disoriente, Postcart Edizioni, Roma 2018; Venezia, storie d'acqua, Silvana Editoriale, Milano 2018;
Iconic China, Damiani, Bologna 2017; Les règles de la vision, Istituto Italiano di Cultura di Parigi, 2016;
Roma, FMR UTET, Bologna 2015; Teatri di guerra – Theatres of War, Silvana, Milano 2014;
Gotham City, Damiani Editore, Bologna 2012; 50+1, Alinari-24Ore, Milano 2012; My Wild Places, Hatje Cantz, Ostfildern 2010;
The Stones of Cairo, Peliti Associati, Roma 2007; VenicExposed, Contrasto, Roma / Thames&Hudson, London / La Martinière, Paris 2006;
Sguardi gardesani, Nicolodi, Trento 2004; L’Arsenale di Venezia, Marsilio, Venezia 2000;
Fuori di casa, Imagina, Venezia 1998; Molino Stucky, Marsilio, Venezia 1998;
Venetia Obscura, Peliti Associati, Rome / Dewi Lewis, Stockport / Marval, Paris 1995 


Diego Tortelli ha studiato prima presso lo STUDIO 76 di Brescia, poi all'Accademia Nazionale di Danza di Roma e infine presso l’Accademia Teatro alla Scala.
Inizia la sua carriera a Valencia, con il Ballet de Teatres viene poi invitato da Gustavo Ramirez ad unirsi alla compagnia Luna Negra Chicago.
Nel 2012 si unisce a Le Ballet National de Marseille/ Frederic Flamand. Dal 2015 lavora come freelancer per Munich Opera, BOD/Richard Siegal, Korzo Theater, La Veronal.
Il suo lavoro come coreografo lo ha portato a creare: Descamino de Dos per INTRODANS e CND Madrid insieme a Mattia Russo con cui fonda successivamente l'associazione culturale KOR’SIA
con anche Antonio de Rosa e Giuseppe Dagostino, successivamente ha creato Recapitulo per MCA di Chicago, We are all sanpaku con il musicista Emanuele Maniscalco,
Carmen Suite per EKO Dance Project, Vox multitudinis per il Teatro Massimo di Palermo, Vitreae Vultus per il festival MILANoLTRE, Cursus per Palcoscenico Danza Torino sempre per l'EKO Dance Project.
Nel 2017 ha creato Bella Addormentata per il Balletto di Toscana Junior.
Attualmente sta lavorando a Lorca sono tutti per MILANoLTRE 2018 e Domus Aurea per la Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto. 

Opening 31 agosto ore 19.30

FUGGENTE BLU 
Venerdì 20 settembre ore 19.00 e 0.00 
Piazzetta di Capri Progetto e produzione
della Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto
Concept e coreografia: Diego Tortelli
danzatori: Cristian Cucco, Won Jinyoung, Saul Vega Mendoza (durata: 25 min)


Anacapri, dal 5 al 10 agosto 2019

Piazza San Nicola

20° Festival Internazionale del Folklore

5 agosto Cile


6 agosto Kamtchatka

7 agosto Costa d'Avorio


8 agosto Isole Marchesi


9 agosto Perù


10 agosto Argentina

navietraghetti.com
 informazioni orari partenze traghetti
Città di Napoli e Golfo di Napoli.

Dal 28 Agosto 2019 al 1 Settembre 2019
Along the streets in the historic center of Anacapri Anacapri
Evento gratuito

Settembrata Anacaprese
Sagra e tradizioni ad Anacapri "Antica festa dell'uva"

La Settembrata Anacaprese ha luogo ogni anno alla fine dell'estate ad Anacapri.

La manifestazione si articola in più giornate e il filo conduttore
è la gara tra le quattro antiche contrade del paese: La Porta, Le Boffe, Le Pietre e Le Stalle.

Ogni anno viene scelto un tema differente e le contrade, per vincere,
devono eccellere nella preparazione di tour gastronomici, negli allestimenti,
nella realizzazione di costumi storici inerenti al tema e nell'organizzazione.

Per maggiori informazioni: www.capritourism.com

Tra gli appuntamenti della Settembrata:

  • Sfilata con carri lungo le vie di Anacapri
    Percorso e degustazione di prodotti tipici nelle 4 contrade
    Competizioni sportive
    Mercatino dell'artigianato
    Mostre ed esposizioni di opere di artisti dell'isola di Capri
    Caccia al tesoro
    intrattenimento per i bambini
    Concerti e spettacoli

 

 

settembrata anacaprese


Giovedì 1 agosto, dalle 17.00

Giardini della Flora Caprense

Progetto “Amare Capri”,
a cura del Forum dei Giovani di Capri

Venerdì 2 agosto, ore 17.30,
Giardini della Flora Caprense

“Il Gatto con gli stivali”,
spettacolo per bambini

Venerdì 2 agosto, ore 21.30,
Giardini della Flora Caprense

Capri Cine Galà,
a cura dell’Ass. Aura A - 
Ingresso ad invito a cura dei promotori

Sabato 3 agosto, ore 19.00,
Giardini di Augusto

Concerto
“La voce di Roberto De Simone: sogno in musica per Capri”
a cura di Antonella D’Agostino

Domenica 4 agosto, ore 19.00,
chiesa Evangelica Luterana

“Il folle volo”,
reading e musica dall’Ulisse di Dante al biplano
di Alessandro Nikolassy

Lunedì 5 agosto, ore 19.00,
sala consiliare

Presentazione del libro “La casa di Posillipo”
di Ciro Pinto

Martedì 6 agosto, ore 21.30

Capri, Teatro Grand Hotel Quisisana
La La Land, il concerto
Chroma on Stage ensemble vocale

Ciro Guidone, chitarra, Stefano Giordano, tastiera synth Nord Stage 3,
Luigi Aprea, tastiera Nord electro 5, Lorenzo Bortone, percussioni

Martedì 9 agosto, ore 19.00,
Centro Caprense Ignazio Cerio

Concerto del Gran Duo Italiano
Mauro Tortorelli violino, Angela Meluso pianoforte

Sabato 10 agosto, ore 22.00,
molo Pennello Marina Grande

San Lorenzo al porto,
Arisa in concerto

Giovedì 15 agosto,
spiaggia Marina Grande.
Le note del mare 2019

Venerdì 16 agosto, ore 17.30,
Giardini della Flora Caprense

“Magia di bolle”,
spettacolo per bambini

Domenica 18 agosto, ore 5.30,
appuntamento in Piazzetta

Passeggiata all'aurora.
Villa Lysis con il concerto di Al Martino

A cura del Prof. Renato Esposito

Lunedì 26 agosto, ore 21.00,
Giardini della Flora Caprense

Jazz inn…Capri, IX edizione


Martedì 27 agosto, ore 19.00,
Chiesa ex Cattedrale S. Stefano

Jazz inn…Capri, IX edizione

Martedì 27 agosto, ore 22.00

Teatro Grand Hotel Quisisana

Premio Faraglioni - XXV Edizione, a Massimo Ranieri

Ingresso ad invito: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mercoledì 28 agosto, ore 21.00,
Giardini della Flora Caprense

Jazz inn…Capri, IX edizione

Giovedì 29 agosto, ore 21.00,
Giardini della Flora Caprense

Jazz inn…Capri, IX edizione

XX edizione
Anacapri dal 17 agosto al 8 settembre 2019
Mediateca Mario Cacace

ideazione e direzione artistica Maria Sbeglia

Sabato 17 agosto 
ASduo, Piano&Cello
Antonio Soria cello,
Antonio Soria pianoforte

Domenica 18 agosto 
Opera talk-show “Carmen”,
Riccardo Canessa, Eufemia Tufano mezzosoprano,
Angelo Gazzaneo pianoforte

Lunedì 19 agosto 
Carles&Sofia duet, Serenata spagnola,
Carles Lama pianoforte,
Sofia Cabruja pianoforte

Martedì 20 agosto
 Il bel canto, arie d’opera e melodie napoletane,
Clarissa Costanzo soprano, Georgi Mundrov pianoforte

Mercoledì 21 agosto,
Culture a confronto,
East meets West, Ruya Taner pianoforte, Dincer Ocer percussioni

 Anacaprifamusica2019

 

con il prof. Renato Esposito e il musicista e compositore Al Martino
"All'alba di un mito"
Domenica 04 agosto - ore 06.30 - Molo 21 - Marina Grande

Il prof. Renato Esposito, esperto di storia caprese sarà lo speciale narratore,
con il musicista e compositore Al Martino, che con le sue dolci note ci accompagnerà
nel romantico giro intorno all'Isola "All'alba di un mito" alle prime luci del mattino.
I segreti, le leggende, le stravaganze e le curiosità che hanno attratto e legato tanti allo "scoglio" lasciando aneddoti, storie e passioni.
Tutto questo si racconterà durante il suggestivo “tour” intorno all'Isola lasciandosi trasportare dal silenzio,
dalle onde del mare, dalla leggera brezza del mattino, dai racconti e dalle piacevoli note lasciate andare nel vento.

Si ringrazia per la preziosa collaborazione Laser Capri
L'evento si avvale del Patrocinio del Comune di Anacapri

******************
Prenotazione obbligatoria / Posti limitati
Biglietto Barca a carico dei partecipanti

Per info e prenotazioni:
mob. +39 3290936171 - +39 3291290641 - +39 3392187860
www.kaireartecapri.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Kaire Arte all'alba di un mito

Pagina 4 di 51

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione COOKIE | PRIVACY POLICY